Aiutiamo medici e infermieri neoassunti a trovare casa a Bologna!

31 Maggio 2020

Una bacheca, un luogo dove far incontrare gli infermieri e i medici che cercano casa con chi ha la possibilità di offrirgliela. La mette da oggi a disposizione la Fondazione Sant’Orsola su questo sito, all’interno della sezione dedicata ai servizi per il personale sanitario dei nostri ospedali, in prima linea nell’affrontare l’emergenza.

Per superare i giorni più duri dell’epidemia sono arrivati a Bologna da tutta Italia centinaia di infermieri e, in misura nettamente inferiore, medici. La maggior parte di loro rimarrà qui con un contratto di tre anni, per sostenere la ripresa dell’attività ordinaria e il miglioramento dei servizi per tutti i pazienti.

Salvo pochi che sono già riusciti a trovare un alloggio definitivo, gli altri (quasi 300) sono ancora in albergo, sostenuti dalle vostre donazioni. Dopo l’ultima proroga questo servizio terminerà comunque il 6 giugno e la necessità di trovare casa si fa impellente.

Chi ha un appartamento, un mono o bilocale o anche solo una stanza all’interno di un appartamento già preso in affitto con altri, può compilare il modulo che trova in fondo alla pagina cliccando qui. Automaticamente sarà pubblicato nella bacheca (accessibile solo con password che sarà inviata via email o può essere richiesta a insieme@fonfazionesantorsola.it) su cui infermieri e medici potranno selezionare le offerte di maggior interesse e prendere contatto diretto con chi le ha proposte.

Nella scheda ogni offerta, oltre alle indicazioni di base, presenta la distanza dell’alloggio dai tre ospedali di Bologna, per aiutare a capire quale fa più al caso proprio in base anche alla sede di lavoro.

La Fondazione Sant’Orsola non percepisce alcun compenso per la pubblicazione e non ha alcuna responsabilità in merito alla veridicità delle offerte, che rimane totalmente in carico a chi le avanza. Per ulteriori informazioni: insieme@fondazionesantorsola.it