5×1000

Nella dichiarazione dei redditi – nel campo “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative…” oppure nel campo “Ricerca scientifica” – firma anche tu e scrivi il codice fiscale della Fondazione:

CODICE FISCALE 914 099 60 373

 

 

Donare il 5xmille non costa nulla: anzi è un modo per destinare al sostegno di una realtà che ritieni capace di lavorare per il bene comune una quota minima delle tasse mentre fai la dichiarazione dei redditi.

 

 

PERCHÉ È IMPORTANTE IL TUO 5XMILLE?

Quando entriamo in ospedale vorremmo trovare medici e infermieri che garantiscano a noi e ai nostri cari l’attenzione necessaria e le cure migliori. Grazie anche al tuo 5xmille continueremo a lavorare per realizzare tutto ciò:

Cliccando sui link puoi scoprire tutti i progetti realizzati e quelli a cui possiamo continuare a lavorare insieme, grazie per il tuo sostegno!

 

 

FAQ

Come si fa a dare il 5×1000 alla Fondazione Sant’Orsola?

  1. Firma il riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale” OPPURE in quello per la “Ricerca scientifica”
  2. Scrivi il codice fiscale della Fondazione:  914 099 60 373

 

Chi può donare il 5×1000?

Il 5×1000 può essere devoluto da tutti i cittadini che presentano la propria dichiarazione dei redditi attraverso il CUD, il modello 730 e il modello Unico per le Persone Fisiche.
Anche chi riceve soltanto il CUD può donare il suo 5×1000. Basta consegnare la scheda ad esso allegata, firmata e compilata in busta chiusa, a un ufficio postale, a uno sportello bancario o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, ecc.), che le ricevono gratuitamente.

 

Il 5×1000 è una tassa aggiuntiva?

No, non è una tassa aggiuntiva. Il cinque per mille indica una quota dell’imposta IRPEF, che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra enti che svolgono attività socialmente rilevanti. Il versamento è a discrezione del cittadino-contribuente che contestualmente alla dichiarazione dei redditi può indicare uno degli enti beneficiari: un modo per sostenere le attività della Fondazione senza spendere nulla.