Silvia Avallone

ACCIAIO

357 pagine

Genere:

ACCIAIO

di Silvia Avallone
Genere: , 357 pagine
Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno.

Perché leggerlo?

Il libro che racconta una storia realistica, mostrata attraverso gli occhi giovani e adolescenziali dei protagonisti. Il libro ti tiene attaccato fino alla fine e ti fa appassionare dei personaggi e delle loro evoluzioni. Il libro di Silvia Avallone è stato pluripremiato e Stefano Mordini ne ha fatto un film per Rai Cinema.
Consigliato da Roberta

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo