John Fante

ASPETTA PRIMAVERA, BANDINI

220 pagine

Genere:

ASPETTA PRIMAVERA, BANDINI

di John Fante
Genere: , 220 pagine
Arturo ha quattordici anni, abita in America, in uno sperduto paesino sulle montagne, possiede una slitta. Per il resto avrebbe preferito chiamarsi John, e di cognome, invece che Bandini, Jones. La madre e il padre sono italiani immigrati, ma lui avrebbe preferito essere americano. Poi c'è nonna Toscana, che considera il genero Svevo, padre di Arturo, un fallito, e la figlia Maria una povera pazza perché l'ha sposato. Una famiglia non solo povera: proprio fatta di povertà.

Perché leggerlo?

Un romanzo di riscatto, come pochi. Un'ambientazione straordinaria di immigrazione e povertà, non senza dignità, che coinvolge e strugge. L'identificazione è garantita, e questo scrive veramente bene.
Consigliato da Paolo

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo