Alexander Dumas

IL CONTE DI MONTECRISTO

1200 pagine

Genere: ,

IL CONTE DI MONTECRISTO

di Alexander Dumas
Genere: , , 1200 pagine
Un romanzo colossale dai mille incredibili intrecci narrativi. Dumas ci sventaglia la vita di Edmond Dantès ovvero il conte di Montecristo.. I luoghi, le persone e gli scenari sono descritti con particolare finezza e precisione. Le emozioni trasudano dai volti e riusciamo a scorgere, letteralmente trasparire, ogni singolo turbamento o cambiamento! Nulla sfugge a Dumas. Troviamo tutti gli ingredienti che cerchiamo in un romanzo: povertà e miseria, lusso e sfarzo, sacro e profano, vita, morte ed avventura ma anche storia, con qualche cenno a Napoleone, il tutto diviso tra due location romanzesche per eccellenza come Italia e Francia. Dumas chiaramente fa ruotare il romanzo intorno a quattro temi: misericordia, vendetta, giustizia e perdono.

Perché leggerlo?

“Il Conte di Montecristo” ha duecento anni ma non li dimostra, perché è un romanzo che non ha epoca ed il cui fascino appassiona ogni anima e cuore. Sicuramente già ne conosci la storia che è stata raccontata in numerosissimi film e sceneggiati ma il libro è davvero un’altra cosa.
Se non lo hai ancora letto, fallo, ti appassionerà. Se lo hai letto, magari in gioventù, rileggilo perché non sarà più solo un libro di avventure ma fra itante altre cose ci insegna che la speranza è l’ultima a morire e che, finché crediamo, la vita ci riserba sempre un’altra possibilità
Consigliato da Sauro

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo