Manuel Vázquez Montalbán

IL CENTRAVANTI è STATO ASSASSINATO VERSO SERA

200 pagine

Genere: ,

IL CENTRAVANTI è STATO ASSASSINATO VERSO SERA

di Manuel Vázquez Montalbán
Genere: , , 200 pagine
Pepe Carvalho è coinvolto in un intrigo giocato in casa, nella Barcellona olimpica del 1992. “...Perché avete usurpato il ruolo degli Dei che in altri tempi guidarono la condotta degli uomini, senza arrecare conforti soprannaturali, ma soltanto la terapia dell’irrazionale. Perché il vostro centravanti vi fa gestire vittorie e sconfitte dalla comoda poltrona di cesari minori: il centravanti verrà ucciso all'imbrunire”. È una lettera anonima indirizzata alla squadra di calcio più ricca del mondo, ma in momentaneo ribasso. Per questo si è comprata il miglior centravanti inglese. E per tutelare l’incolumità della star calcistica dal delirio di un folle, il presidente della società chiama in suo aiuto il nostro Pepe Carvalho.

Perché leggerlo?

Per gli amanti degli investigatori tormentati, alla ricerca di una storia avvincente ma dai tratti anche riflessivi. Pepe Carvalho è protagonista dell’ennesima indagine ma questa volta sembra fare da sfondo al vero baricentro narrativo di Manuel Vázquez Montalbán: la città di Barcellona incapace di superare del tutto il regime franchista ma al tempo stesso proiettata verso il futuro con le speculazioni edilizie delle Olimpiadi del 1992.
Consigliato da Mauro

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo