Checco Coniglio

JAZZ BAND

400 pagine

Genere: ,

JAZZ BAND

di Checco Coniglio
Genere: , , 400 pagine
Attraverso lo sguardo di Checco si ripercorre e si rivive lo sviluppo e la straordinaria crescita del jazz a Bologna, che ne diventò una capitale, si assiste alla nascita di giovani jazz band amatoriali, nelle quali si esibirono ragazzi poi diventati artisti del calibro di Lucio Dalla e Pupi Avati, si rivivono le battaglie fra jazz band – che animavano la città emiliana come New Orleans –, si incontrano i grandi personaggi che hanno portato il jazz a Bologna come Alberto Alberti, Cicci Foresti, Amedeo Tommasi, Francesco Lo Bianco, Nardo Giardin e si riassaporano le atmosfere del lungo percorso del Festival Internazionale del Jazz, che arrivò a portare in città il meglio dei musicisti mondiali.

Perché leggerlo?

Ora Checco Coniglio è Presidente onorario di Bologna Jazz e descrive come sia partito da zero con un trombone preso a noleggio nel 1957, vivendo l’emozione di oltre mille concerti, ha attraversato la storia di numerose jazz band fra cui la nota Rheno Dixieland Jazz Band, che più di tutte ha raggiunto gli onori di un grande successo a livello nazionale e non solo.
Speranze, sogni e delusioni di giovani ragazzi degli anni Sessanta che hanno avuto il coraggio, la determinazione e la fortuna di innamorarsi della musica, che li ha ricompensati portandoli in giro per il mondo in tournée che hanno toccato Madrid, Barcellona, Cap d’Antibes, Düsseldorf, Zurigo.
Consigliato da Roberta

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo