Mariel Sandrolini

JULIENNE IL SOTTILE FILO DEL PASSATO

126 pagine

Genere: ,

JULIENNE IL SOTTILE FILO DEL PASSATO

di Mariel Sandrolini
Genere: , , 126 pagine
Julienne. Il sottile filo del passato, di Mariel Sandrolini è un romanzo in cui la realtà letteraria si incontra e si infrange sulla finzione di un mondo che pretende talvolta , come nel caso del fascismo italiano –,di essere l’impossibile.Storia di una famiglia che si barcamena fra l’aspirazione all’eroismo , anche e soprattutto quello dell’azione partigiana ,e la costrizione a quell’eroismo quotidiano di sbarcare il lunario in ristrettezza di libertà e di mezzi.

Perché leggerlo?

Sia l'editore , Giraldi, che l'autrice, Mariel Sandrolini, sono bolognesi , la storia è quella della nostra Italia. Si toccano tematiche sociali che fanno riflettere. Una famiglia è al centro della storia, prima il fascismo, la seconda guerra mondiale, il dopoguerra, il '68, gli anni '70 vivendo i drammi personali ma anche al mutamento di costume di una società che cambia il suo modo di vivere, di pensare, di agire. tutto questo legato a un filo rosso di un amore che non vuole morire .
Consigliato da Roberta

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo