Elias Canetti

LA LINGUA SALVATA

365 pagine

Genere:

LA LINGUA SALVATA

di Elias Canetti
Genere: , 365 pagine
È una storia che comincia in una piccola città sul basso Danubio, dove in un solo giorno si potevano sentire parlare sette o otto lingue. In quella variopinta mescolanza di genti si erano , da tempo, insediati i Canetti, Una dinastia di agiati commercianti ebrei di origine spagnola, tutti segnati da un forte orgoglio di famiglia . Elias, nel giro di pochi anni, soggiornerà in vari altri mondi: prima l’Inghilterra, dove si delinea la figura del padre, che lì muore improvvisamente, giovanissimo; poi Vienna, con lo scoppio della prima guerra mondiale, e infine Zurigo, il paradiso da cui Canetti sarà cacciato.

Perché leggerlo?

Spesso, nelle biografie, si tende a cercare affinità alla propria , Elias Canetti sa trasportarti, con naturalezza in questo mondo mitteleuropeo , in cui si parlano molte lingue che celano reti di relazioni . Un grande affresco sull'Europa agli inizi del Novecento. E la possibilità di vivere qualche ora assieme al premio Nobel 1981 Elias Canetti.
Consigliato da Roberta

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo