Liliana Segre Enrico Mentana

LA MEMORIA RENDE LIBERI

256 pagine

Genere: ,

LA MEMORIA RENDE LIBERI

di Liliana Segre Enrico Mentana
Genere: , , 256 pagine
Un conto è guardare e un conto è vedere, e io per troppi anni ho guardato senza voler vedere.” Liliana ha otto anni quando, nel 1938, le leggi razziali fasciste si abbattono con violenza su di lei e sulla sua famiglia. Discriminata come “alunna di razza ebraica”, viene espulsa da scuola e a poco a poco il suo mondo si sgretola: diventa “invisibile” agli occhi delle sue amiche, è costretta a nascondersi e a fuggire fino al drammatico arresto sul confine svizzero che aprirà a lei e al suo papà i cancelli di Auschwitz.

Perché leggerlo?

Il titolo già dice tutto, da leggere per non dimenticare e per preservare le libertà e i diritti raggiunti.
Consigliato da Beatrice

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo