Luis Sepúlveda

IL VECCHIO CHE LEGGEVA ROMANZI D’AMORE

132 pagine

Genere:

IL VECCHIO CHE LEGGEVA ROMANZI D’AMORE

di Luis Sepúlveda
Genere: , 132 pagine
Il vecchio Antonio José Bolivar vive ai margini della foresta amazzonica equadoriana. Vi è approdato dopo molte disavventure che non gli hanno lasciato molto: i suoi tanti anni, la fotografia sbiadita di una donna che fu sua moglie, i ricordi di un'esperienza, finita male, di colono bianco e alcuni romanzi d'amore che legge e rilegge nella solitudine della sua capanna sulla riva del grande fiume. Ma nella sua mente, nel suo corpo e nel suo cuore è custodito un tesoro inesauribile, che gli viene dall'aver vissuto "dentro" la grande foresta, insieme agli indios shuar: una sapienza particolare, un accordo intimo con i ritmi e i segreti della natura che nessuno dei famelici gringos saprà mai capire.

Perché leggerlo?

Toccante e avvincente, affronta uno dei problemi principali dei giorni nostri in maniera da toccarci nel profondo, la distruzione dell'uomo del polmone verde del nostro pianeta, tutti lo dovrebbero leggere.
Consigliato da Roberta

Degente presso:

oppure se non hai trovato il libro che vorresti leggere
Richiedi un libro non presente nel nostro catalogo