Progetti

Dona ora per questo progetto

Foresteria Sant’Orsola

A fianco del personale sanitario, anche dopo l’emergenza Centinaia di dipendenti abitano lontano da Bologna, in qualche caso molto lontano. E, per qualcuno, a volte, tornare a casa è complicato: quando c’è sciopero dei mezzi pubblici, quando si ha il turno del pomeriggio e del mattino dopo, o più semplicemente quando accade un imprevisto. In

DONA ORA

più forti INSIEME

La Fondazione Sant’Orsola ha attivato una raccolta fondi a sostegno degli ospedali di Bologna e degli operatori sanitari che nell’emergenza Coronavirus ogni giorno si prendono cura di tutti coloro che ne hanno necessità. I primi progetti, già attivati, sono finalizzati a dare servizi  che aiutino concretamente medici, infermieri e operatori che lavorano in prima linea

Dona ora per questo progetto

Ricerca sui tumori

Il Policlinico di Sant’Orsola è un centro di riferimento nazionale ed europeo per la cura e la ricerca sul tumore del polmone e sui tumori rari, e tra questi i sarcomi, una famiglia che comprende più di 50 tipologie diverse di tumore. Tra di loro diversa è la diagnosi, diversa è la prognosi, diversa è

Dona ora per questo progetto

Guarda come cresco

Al Sant’Orsola è presente un ambulatorio dedicato alla presa in carico dei bambini che nascono con Trisomia 21. Un punto di riferimento ogni anno per 316 bambini e le loro famiglie, di cui la metà provenienti da fuori provincia. Per comprendere meglio la sindrome e migliorare la qualità della loro vita qui è stato attivato

Dona ora per questo progetto

Seguimi

Vogliamo rendere la radioterapia ancora più efficace, soprattutto per i piccoli pazienti oncologici e per chi soffre di alcune forme molto aggressive di leucemia. Per farlo abbiamo bisogno di te. Con il tuo aiuto acquisteremo un lettino rivoluzionario che, con sensori laser e integrazione delle immagini TAC, permetterà di centrare automaticamente il fascio di radiazioni

dona ora per questo progetto

Lo spazio che cura

Insieme vogliamo dare maggiori possibilità di combattere il tumore e un ambiente di cura più sereno a tutti i pazienti dell’Oncologia medica Sant’Orsola. A fianco dell’Oncologia più grande dell’Emilia-Romagna Il reparto diretto dal professor Andrea Ardizzoni ricovera ogni anno oltre 900 degenti e cura 1.800 pazienti in day hospital con le terapie antitumorali (chemioterapia, immunoterapia,

Dona ora per questo progetto

Al Sant’Orsola come a casa

Un centro per il benessere dei ricoverati nel padiglione con più posti letto. Quello contraddistinto, tra l’altro, dalla percentuale più alta di lungodegenti. È questo il sogno che vogliamo realizzare con il progetto “Al Sant’Orsola come a casa”, nato raccogliendo idee e sensibilità di medici e infermieri. Un modello d’intervento che pone al centro il