Scheda tecnica del progetto

Nome: “Mi batte forte il tuo cuore”

Destinatario: Unità Operativa di Cardiochirurgia del Policlinico di Sant’Orsola

Beneficiari: i pazienti in lista di attesa per un trapianto di cuore (ogni anno, circa 60 persone)

Obiettivo: aumentare il numero di trapianti di cuore realizzati al Policlinico di Sant’Orsola di Bologna

Il contesto:

  • Il Policlinico di Sant’Orsola di Bologna è l’unico ospedale a eseguire trapianti di cuore in Emilia-Romagna. Con una media di 28 trapianti all’anno, è il centro che garantisce la più alta sopravvivenza post-intervento in Italia (80% dopo 5 anni, contro la media nazionale del 73%).
  • Negli ultimi dieci anni la diminuzione degli incidenti stradali e l’età media dei donatori più elevata hanno ridotto del 30% in tutta Italia il numero degli organi disponibili per il trapianto di cuore.
  • La lista d’attesa regionale conta così quasi 60 persone che attendono, a volte anche per oltre due anni, un nuovo cuore.

La soluzione:

La macchina che si prende cura del cuore

Organ care system

  • Dotare l’ospedale di “Organ care system”, una macchina innovativa che permette di aumentare il numero di trapianti di cuore.
  • La macchina è un’attrezzatura altamente tecnologica e informatizzata che – tramite un meccanismo di perfusione extra- corporea – permette di mantenere il cuore caldo e battente fino a 8 ore dopo il prelievo dell’organo.
  • In questo modo il cuore non si danneggia e i vantaggi sono più di uno: il cuore può essere trapiantato in sicurezza anche se proviene da un donatore più anziano; gli interventi di lunga durata possono essere affrontati con maggiore tranquillità; le possibilità di trasferimento dell’organo da un ospedale all’altro sono più ampie.
  • La macchina, inoltre, permette di monitorare tutti i parametri emodinamici e metabolici dell’organo e ricondizionarli, offrendo così le maggiori garanzie di riuscita dell’intervento.

 

Costo del progetto: 274.500 euro