Provo a dirlo con un libro

Non sempre è possibile avere qualcuno a fianco, ma un buon libro può farci compagnia: il volontario diventa un compagno di viaggio consigliando e portando il libro in corsia che viene così donato a chi è in cura al Sant’Orsola.

“Provo a dirlo con un libro”, la nuova iniziativa pensata e sviluppata con i volontari del gruppo libri della Fondazione Sant’Orsola per essere anche così a fianco di chi è curato.

Dal primo marzo – grazie al sostegno di Bper Banca, Unipol e Unisalute – in tutti i reparti regaleremo un libro per tutto il 2021 ad ogni paziente ricoverato. Tre i titoli tra cui scegliere: “Martin Eden” di Jack London, “Emma” di Jane Austen e “La casa in collina” di Cesare Pavese.

Ma non ci fermiamo qui, grazie alle donazioni a sostegno per progetto ogni paziente può scegliere e ricevere in reparto il proprio libro del cuore in regalo.

Sei in cura al Sant’Orsola?
1) Scegli il libro che vuoi leggere, anche sfogliando il catalogo realizzato dai volontari e lasciandoti ispirare: te lo portiamo in regalo!

2) È accettata una richiesta di libro a settimana da parte dello stesso paziente, così da dare a tutti la possibilità di leggere un libro.

3) Compila il modulo oppure scrivi o chiama uno dei volontari, sarà felice di consigliarti: libri@fondazionesantorsola.it – cell. 3427968008

4) Ancor più bello se vorrai condividere con noi un messaggio non appena hai finito di leggere il libro o lo hai appena ricevuto per dirci cosa hai provato

 

ACCEDI AL CATALOGO LIBRI