Quindicimila euro in poche ore per “più forti INSIEME”

9 Marzo 2020

È partita alle 18 “più forti INSIEME”, la campagna lanciata dalla Fondazione per sostenere gli ospedali e il personale in prima linea nella lotta al nuovo Coronavirus. E in poche ore ha raccolto 15.204 euro, coinvolgendo centinaia di bolognesi. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno donato e che nei prossimi giorni potranno aiutarci anche con il passaparola, anche digitale, a far crescere la raccolta!

 

“Quella della Fondazione Sant’Orsola è un’iniziativa importante che sposiamo pienamente – ha commentato Chiara Gibertoni, direttore generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Bologna – che contribuirà a farci uscire da questa prova ancora più forti grazie anche al rinnovato legame tra la città e i suoi ospedali, i cittadini di Bologna e tutto il personale medico e sanitario”.

 

I primi progetti saranno finalizzati a dare servizi che aiutino proprio chi lavora in prima linea per difendere la salute di tutti. “Chi porta più di ogni altro il peso di questa emergenza – spiega il presidente della Fondazione Giacomo Faldella – è il personale del sistema sanitario. Vogliamo dire loro che la gratitudine di oggi non si spegnerà. Se tante volte abbiamo dato per scontato il valore del loro lavoro, non vogliamo che sia più così”.

 

Per sostenere gli ospedali di Bologna e i medici, gli infermieri, gli operatori socio-sanitari e i tecnici quotidianamente al lavoro, ognuno può donare:

  • online su www.fondazionesantorsola.it cliccando su Dona Ora e selezionando “più forti INSIEME”
  • bonifico IBAN: IT72I0847236760000000101617; causale: Fondo ‘più forti INSIEME’, indicando anche nome, cognome e indirizzo
  • conto corrente postale n. 001047864747; causale: Fondo ‘più forti INSIEME’, indicando anche nome, cognome e indirizzo