In dirittura d’arrivo i lavori per il Day hospital oncologico

1 Febbraio 2020

Sono arrivate le porte e sono ormai ultimati anche i muri delle sale della terapia, con sagome di alberi e profili di città. I pavimenti sono stati posati, i controsoffitti e l’illuminazione a led sono al loro posto.

 

Il nuovo day hospital dell’Oncologia Medica del Sant’Orsola, diretta dal professor Andrea Ardizzoni, che ospiterà ogni giorno quasi cento pazienti, è sempre più vicino. Nell’ala che sarà dedicata alle terapie lunedì inizieranno le pulizie e attorno al 10 febbraio arriveranno arredi e nuove poltrone per chemio e immunoterapia.

 

L’intervento è nato grazie al progetto nato con le donazioni arrivate dall’asta delle luminarie con le frasi dell’Anno che verrà di Lucio Dalla, donate alla Fondazione dal Consorzio dei commercianti di via D’Azeglio, ed è stato realizzato a quattro mani dalla Fondazione e dal Policlinico.

 

Continua a sostenere la Fondazione e il progetto Lo spazio che cura!

Clicca qui per donare ora

 

I lavori nelle stanze delle terapie