PER IL PERSONALE

Queste pagine sono dedicate ai servizi attivati dalla Fondazione Sant’Orsola a supporto del personale degli ospedali di Bologna coinvolti nell’emergenza Coronavirus  grazie alle donazioni che arrivano al progetto “Più forti INSIEME”.

Grazie per tutto ciò che state facendo, noi siamo – e rimaniamo – con voi.

 

ALLOGGIO GRATUITO – attivo – da lunedì 9 novembre 2020

Per i neoassunti e per il personale in servizio al Policlinico di Sant’Orsola o Ausl di Bologna che lavora nei reparti Covid-19 o al Pronto Soccorso che abbiano bisogno di un alloggio per ridurre i disagi e i rischi legati allo spostamento casa-lavoro, la Fondazione Sant’Orsola offre un alloggio gratuito in strutture ricettive.

 

PICCOLI ACQUISTI – attivo – da lunedì 9 novembre 2020

Per migliorare la quotidianità di personale ospedaliero e pazienti in questo periodo di emergenza sanitaria, sono tanti i piccoli acquisti di cui la Fondazione Sant’Orsola può farsi carico. Le richieste saranno valutate singolarmente, in base alla disponibilità della Fondazione Sant’Orsola e all’effettiva urgenza e utilità della richiesta, valutata insieme all’Azienda.

 

FORESTERIA SANT’ORSOLA – attivo – dall’1 ottobre 2020

Centinaia di dipendenti sono pendolari, abitano lontano da Bologna, alcuni molto lontano. E per qualcuno, a volte, tornare a casa è complicato: quando c’è sciopero dei mezzi pubblici, quando si ha il turno del pomeriggio e del mattino dopo, o più semplicemente quando accade un imprevisto. In questi casi avere una casa a Bologna, dove fermarsi a dormire per una notte è un aiuto semplice e importante: la Foresteria Sant’Orsola.

 

BACHECA PER ALLOGGI IN AFFFITTO – attivo – dall’1 giugno 2020

La ripartenza è iniziata, ma la situazione è ancora difficile e incerta. Con questa consapevolezza per aiutare i neoassunti a trovare un’abitazione abbiamo aperto questo spazio. Questa bacheca di annunci di appartamento in affitto è in continuo aggiornamento: i proprietari possono pubblicare l’annuncio di appartamenti disponibili da dare in affitto e il personale tramite la password possono visionare gli annunci e prendere contatti.

 

INTERVENTI IN FASE DI ATTIVAZIONE

 

PER CONCILIARE VITA-LAVORO 

Per agevolare la gestione della quotidianità, la Fondazione Sant’Orsola – anche in base ai risultati del sondaggio svolto tra il 3 e l’11 novembre – lancerà nei prossimi giorni alcuni servizi per andare incontro alle esigenze del personale soprattutto nella gestione dei figli.

 

INTERVENTI CONCLUSI

 

VOUCHER E RIMBORSI – chiuso – termine l’11 maggio 2020

Attraverso una piattaforma dedicata vengono concessi voucher/rimborsi per babysitter, educatori (che oltre ad accudire i bambini possono dar lezioni o far fare i compiti), badanti, colf fino a 1.000 euro per ogni dipendente.

 

ALLOGGIO GRATUITO – chiuso – termine il 6 giugno 2020

Per i neoassunti o per il personale che abbia bisogno di un alloggio per garantire la continuità assistenziale riducendo i disagi e i rischi legati allo spostamento casa-lavoro la Fondazione Sant’Orsola offre un alloggio gratuito  in albergo o strutture ricettive.

 

SPESA ONLINE – chiuso – termine il 16 maggio 2020

È possibile ordinare la spesa online (dalle 18.00 del giorno precedente alle 9.00 del giorno in cui si desidera riceverla). Si può scegliere se ritirarla tra le 14.00 e le 17.00 nell’Aula A – padiglione 2 del Policlinico di S.Orsola (pagamento contanti o bancomat/carta di credito) oppure farsela consegnare nella propria abitazione a Bologna (pagamento solo bancomat/carta di credito). Il servizio di consegna è gratuito.

 

DALLA LAVANDERIA AL PASTO PRONTO – chiuso –  termine il 29 maggio 2020

Lavanderia, ritiro e consegna di pacchi e pagamenti postali, ricerca di un idraulico, un elettricista o una colf, consegna di pasti pronti: tutti questi servizi possono essere richiesti nell’Aula A – padiglione 2 del Policlinico di S.Orsola dalle 14.00 alle 17.00 o scrivendo un messaggio whatsapp al 388.5899965

 

INSIEME PER CHI SI AMMALA – chiuso – termine 20 luglio 2020

La Fondazione Sant’Orsola ha attivato degli aiuti rivolti al personale che deve trascorre il periodo di isolamento in quanto positivo al coronavirus, ma che è autonomo e non necessita di assistenza sanitaria

 

TAXI A 1 EURO – chiuso – termine il 15 giugno 2020

Il servizio potrà essere attivato per raggiungere l’ospedale da casa, per spostarsi tra un ospedale e un’altra sede del sistema sanitario metropolitano oppure per ritornare a casa dall’ospedale a fine turno. Salendo sul mezzo il personale sanitario dovrà presentare il tesserino al taxista che prenderà nota di nome, cognome e numero di matricola.